Benvenuti !

BENVENUTI nel blog di SINISTRA e AMBIENTE.
Con questo blog, vogliamo aggiornare tutti sull'attività,
le proposte, le idee del gruppo.

Per la nostra storia e le passate iniziative,
puoi vedere anche sul nostro vecchio sito web.
Per chi volesse contattarci o inviarci materiale da pubblicare, cliccare QUI

La Meda e la Brianza che amiamo e che vogliamo tutelare

-------------------------------------------------




CRONACHE DA CHI SI IMPEGNA A CAMBIARE IL PAESE DEI CACHI E DEI PIDUISTI.
"Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente,
ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere,
se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?"
Antonio Gramsci-politico e filosofo (1891-1937)
OMAGGIO ALLA RESISTENZA.
Ciao Dario, Maestro, indimenticabile uomo, innovativo, mai banale e sempre in prima fila sulle questioni sociali e politiche.
Ora sei di nuovo con Franca e per sempre nei nostri cuori.

"In tutta la mia vita non ho mai scritto niente per divertire e basta.
Ho sempre cercato di mettere dentro i miei testi quella crepa capace di mandare in crisi le certezze, di mettere in forse le opinioni, di suscitare indignazione, di aprire un po' le teste.
Tutto il resto, la bellezza per la bellezza, non mi interessa."

(da Il mondo secondo Fo)

venerdì 31 marzo 2017

MEDA: RACCOLTA DIFFERENZIATA ANCORA AL PALO

Il Consiglio Comunale del 30-3-017 ha discusso tra gli Odg anche il Piano Finanziario e  Tariffario per l'applicazione della TARI, la tassa sui rifiuti.
Per la cronaca, l'argomento è arrivato in Consiglio Comunale dopo la chiusura del contenzioso tra Gelsia Ambiente S.r.l. e Comune di Meda, conseguente all'impugnazione al TAR del bando di gara di igiene urbana (raccolta rifiuti).
Al proposito, dopo ripubblicazione del bando, Gelsia Ambiente ha manifestato la sopravvenuta carenza di interesse al ricorso ed il TAR ha dichiarato l'improcedibilità con compensazione delle spese della fase di merito.
Espletate le procedure di gara, l'appalto per la raccolta rifiuti è stato quindi assegnato per un quinquennio (2017-2022) ancora alla Econord S.p.A.

Il punto all'OdG era accompagnato dalla tradizionale relazione d'illustrazione delle attività e dei servizi correlati alla raccolta dei rifiuti (allegata a fine post).
Oltre ai dati economici, un aspetto appare evidente in tutta la sua negatività: dopo 4 ANNI e 6 MESI dall’insediamento della Giunta Caimi LA RACCOLTA DIFFERENZIATA E’ ANCORA INCHIODATA PRESSOCHE’ ALLA STESSA PERCENTUALE.
Nel 2015, -anno del rilevamento delle tabelle ARPA prese a riferimento nella relazione- è al 56.3 %, in PENULTIMA POSIZIONE trai Comuni della Provincia di MB.
Dietro di noi solo Nova Milanese con il 55,6% e vicino a noi ma sopra, Lentate Sul Seveso con il 56,5%
Salvo Monza al 58,5%, Seregno al 59,1% gli altri Comuni sono tutti saldamente BEN OLTRE il 60% con alcune amministrazioni anche oltre il 70%.
A Seveso, Comune a noi prossimo, con un numero pressochè identico di abitanti, dopo l’implementazione della TARIFFA PUNTUALE con il sacco blu microcippato la percentuale è salita al 71,5 %.
In tabella, fonte ARPA, la quantità di rifiuti pro-capite e la percentuale di raccolta differenziata
A MEDA, nell’arco di questi anni l'amministrazione e l'assessorato all'Ecologia, sulla raccolta differenziata hanno attuato solo una politica di mera sopravvivenza e di piccolo cabotaggio sull'esistente senza mai attivarsi per soluzioni innovative addizionali, oltretutto senza mai promuovere adeguati momenti di approfondimento, di raccolta di contributi e di verifica della loro applicabilità in sede di deputata Commissione.
Ancora una volta nel piano, sulla raccolta differenziata, si sono limitati solo a un generico richiamo all’INFORMAZIONE senza nemmeno sforzarsi d'identificare un metodo efficace.
Unica nota positiva, la prosecuzione e il monitoraggio della raccolta differenziata in ambito mercati comunali, senza però esplicitare i risultati sinora raggiunti.
Decisamente poco.

EPPURE CI SONO MARGINI PER SPINGERE PIU’ IN ALTO LA RACCOLTA DIFFERENZIATA !

Tra le tipologie attualmente previste nella raccolta a domicilio o con conferimento alla piattaforma ecologica di via Canturina, un’ulteriore separazione potrebbe riguardare i contenitori Tetrapack, le plastiche di qualità e potrebbe essere implementata la raccolta a domicilio di PILE e OLII.
Proprio sulla raccolta degli OLII, recentemente a Lentate Sul Seveso è stato avviato il  servizio di raccolta a domicilio per evitare che gli stessi finiscano negli scarichi domestici.
Mentre Comuni a noi prossimi hanno programmato, introdotto e infine consolidato la tariffa puntuale, a Meda nemmeno s'è valutata una sperimentazione in alcuni quartieri.
Oltretutto, sulle politiche di gestione dei rifiuti durante il mandato della Giunta Caimi, l'unico "appuntamento" di verifica, se così si può definire, è stato quello del resoconto finale con asettici numeri in occasione dell'approvazione della TARI.

Per questo, il gruppo di Sinistra e Ambiente ha espresso voto contrario sulla delibera e sulla relazione presentata in Consiglio.

Nessun commento:

Posta un commento