Benvenuti !

BENVENUTI nel blog di SINISTRA e AMBIENTE.
Con questo blog, vogliamo aggiornare tutti sull'attività,
le proposte, le idee del gruppo.

Per la nostra storia e le passate iniziative,
puoi vedere anche sul nostro vecchio sito web.
Per chi volesse contattarci o inviarci materiale da pubblicare, cliccare QUI

La Meda e la Brianza che amiamo e che vogliamo tutelare

-------------------------------------------------

CRONACHE DA CHI SI IMPEGNA A CAMBIARE IL PAESE DEI CACHI E DEI PIDUISTI.
"Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente,
ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere,
se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?"
Antonio Gramsci-politico e filosofo (1891-1937)
OMAGGIO ALLA RESISTENZA.
Ciao Dario, Maestro, indimenticabile uomo, innovativo, mai banale e sempre in prima fila sulle questioni sociali e politiche.
Ora sei di nuovo con Franca e per sempre nei nostri cuori.

"In tutta la mia vita non ho mai scritto niente per divertire e basta.
Ho sempre cercato di mettere dentro i miei testi quella crepa capace di mandare in crisi le certezze, di mettere in forse le opinioni, di suscitare indignazione, di aprire un po' le teste.
Tutto il resto, la bellezza per la bellezza, non mi interessa."

(da Il mondo secondo Fo)

venerdì 22 aprile 2016

AL VIA LA CARATTERIZZAZIONE CON INCONTRO PUBBLICO A SEVESO. E A MEDA ?

Prendono avvio il 3 maggio 2016 i sondaggi per il prelievo di campioni di terreno propedeutici al piano di caratterizzazione nelle zone interessate dall´incidente Icmesa e contaminazione da Diossina TCDD attraversate dal tracciato della pedemontana (tratta B2 e inizio C).
Per illustrarne le modalità operative, il Comune di Seveso ha organizzato un incontro il 27 aprile alle 21.00 al Centro Studi della Fondazione Lombardia per l´Ambiente in Largo 10 Luglio, 1.
Durante la serata sarà presente anche il geologo incaricato dai Comuni di Seveso, Cesano Maderno, Bovisio Masciago, Barlassina e Desio che seguirà e supervisionarà sul campo i prelievi.
L'amministrazione di Seveso sceglie quindi la strada dell'informazione diretta, della trasparenza e del confronto con la cittadinanza.

Inevitabile il parallelo con Meda dove differente, insufficiente e criticabile è l'atteggiamento dell'amministrazione di Caimi.
Sull'argomento caratterizzazione sinora abbiamo assistito a strampalati annunci stampa tesi a mostrarsi come "comune con la primogenitura della richiesta d'inizio dei carotaggi a partire da Meda" accompagnati da stringate comunicazioni sul sito del Comune.
Certamente un atteggiamento in linea con l'anacronistica e ormai isolata volontà per una pedemontana da fare ad ogni costo, espressa anche nell'incontro dell'11-04-016 con il Ministro Delrio.
Insomma mentre a Seveso si coinvolge la cittadinanza con un momento pubblico d'informazione e confronto sul delicato passaggio della caratterizzazione, caratterizzazione da cui si trarranno successivamente valutazioni di merito sia sulla necessità di bonifica sia sulla configurazione del progetto esecutivo dell'autostrada e sulla compatibilità realizzativa, a Meda l'argomento non è trattato con lo stesso peso e con la stessa evidenza pubblica.
Oltretutto l'amministrazione di Caimi s'è pure chiamata fuori, con una pretestuosa polemica, dalla nomina del tecnico di fiducia delle Amministrazioni della tratta B2 e C che seguirà i passaggi del Piano di Caratterizzazione, comprensive della verifica in loco delle attività di carotaggio da svolgere secondo un ben definito protocollo.

I punti della Caratterizzazione a Barlassina, Meda, Seveso, Cesano Maderno, Bovisio Masciago e Desio

Sotto, le mappe di dettaglio che localizzano i punti di sondaggio a Barlassina, Meda e Seveso (pubblicate anche sul sito del Comune di Seveso).


Intanto, sulla stampa, anche i tecnici di ......... Regione Lombardia aggiungono un tassello che dimostra ulteriormente l'inutilità della Pedemontana.



Nessun commento:

Posta un commento