Benvenuti !

BENVENUTI nel blog di SINISTRA e AMBIENTE.
Con questo blog, vogliamo aggiornare tutti sull'attività,
le proposte, le idee del gruppo.

Per la nostra storia e le passate iniziative,
puoi vedere anche sul nostro vecchio sito web.
Per chi volesse contattarci o inviarci materiale da pubblicare, cliccare QUI

La Meda e la Brianza che amiamo e che vogliamo tutelare

-------------------------------------------------




CRONACHE DA CHI SI IMPEGNA A CAMBIARE IL PAESE DEI CACHI E DEI PIDUISTI.
"Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente,
ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere,
se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?"
Antonio Gramsci-politico e filosofo (1891-1937)
OMAGGIO ALLA RESISTENZA.
Ciao Dario, Maestro, indimenticabile uomo, innovativo, mai banale e sempre in prima fila sulle questioni sociali e politiche.
Ora sei di nuovo con Franca e per sempre nei nostri cuori.

"In tutta la mia vita non ho mai scritto niente per divertire e basta.
Ho sempre cercato di mettere dentro i miei testi quella crepa capace di mandare in crisi le certezze, di mettere in forse le opinioni, di suscitare indignazione, di aprire un po' le teste.
Tutto il resto, la bellezza per la bellezza, non mi interessa."

(da Il mondo secondo Fo)

sabato 27 settembre 2014

PERCHE' NON SI CONSENTE ALLE COMMISSIONI COMUNALI DI LAVORARE E DI DARE IL PROPRIO CONTRIBUTO ?


Le riunioni delle Commissioni Consiliari sono parte fondamentale dell'attività amministrativa comunale quale luogo di informazione, valutazione, confronto e di contributo propositivo.
Questo però dipende molto sia dall'atteggiamento dei componenti delle commissioni sia dalla disponibilità della Giunta alla collaborazione.
Su questo punto è opportuno soffermarci, premettendo che queste riflessioni escludono al momento la Commissione Regolamento e Statuto che ha incontri frequenti perchè i commissari (1 per ogni gruppo politico presente in CC) stanno rivedendo il Regolamento per il funzionamento del CC e non c'è necessità d'interazione con l'esecutivo.
Veniamo alle situazioni critiche.
Il nostro Consigliere Comunale, che è anche Presidente della Commissione Territorio e Ambiente, Alberto Colombo, ha più volte sollecitato Sindaco e Assessore competente a comunicare una data di disponibilità per la loro presenza in Commissione stessa, utile per riprendere gli incontri sulla spinosa questione dell'autostrada Pedemontana. 
Da ormai tanto tempo nessuna risposta è arrivata.
Eppure, già dall'ultimo incontro tenutosi della Commissione Territorio (fine aprile 014), con la presenza del Sindaco, c'era materia di confronto e di valutazione che va oltre le stringate comunicazioni fatte in apertura di Consiglio Comunale.
Anche sul progetto di ampliamento e riqualificazione della Residenza Socio Assistenziale per anziani Giuseppe Besana Onlus, progetto importante per la Città di Meda che risulterebbe nella fase finale del suo iter, s'è evidenziato al Sindaco l'opportunità e la necessità che venisse presentato nella Commissione preposta.
Sul punto, il Sindaco ha dichiarato che inviterà la Onlus Giuseppe Besana al prossimo Consiglio Comunale.
Bene, ma non è la stessa cosa di un passaggio in Commissione, dove si sarebbe potuto prendere visione e capire meglio le planimetrie e la documentazione tecnica in modo più dettagliato .
Insomma, perchè non si vuole consentire alle Commissioni di operare nel pieno delle loro attribuzioni e potenzialità e le si considera solo quando vi sono passaggi puramente formali ?
La Giunta e il Sindaco in particolare, stanno mostrando di porre scarsa attenzione al ruolo e all’importanza del lavoro di Commissione considerandole evidentemente come un soggetto da coinvolgere "alla bisogna" solo per scadenze e atti amministrativi  dove la convocazione è d'obbligo e quindi, appunto, come espletamento di semplice e mera formalità.
Eppure, quando se ne presenta l'occasione, i componenti della Commissione sanno e sono in grado di dare contributi.
Come sul passaggio relativo all'analisi dello schema di convenzione tra i Comuni di Meda e Seveso, la Regione, l'ERSAF per la gestione del Parco Naturale Regionale del BOSCO DELLE QUERCE.
In Commissione Territorio e Ambiente, il 22-09-014, l'argomento è stato affrontato con uno scambio informativo e una discussione che, ferme restando anche valutazioni differenti, ha saputo sintetizzare alcune richieste (formalizzate nel verbale sotto) alla Giunta e all'Ufficio Tecnico competente in materia.

Sotto lo schema della convenzione, poi approvata in Consiglio Comunale del 25-09-014 su cui Sinistra e Ambiente si è espressa con voto favorevole.

Nessun commento:

Posta un commento