Benvenuti !

BENVENUTI nel blog di SINISTRA e AMBIENTE.
Con questo blog, vogliamo aggiornare tutti sull'attività,
le proposte, le idee del gruppo.

Per la nostra storia e le passate iniziative,
puoi vedere anche sul nostro vecchio sito web.
Per chi volesse contattarci o inviarci materiale da pubblicare, cliccare QUI

La Meda e la Brianza che amiamo e che vogliamo tutelare

-------------------------------------------------

CRONACHE DA CHI SI IMPEGNA A CAMBIARE IL PAESE DEI CACHI E DEI PIDUISTI.
"Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente,
ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere,
se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?"
Antonio Gramsci-politico e filosofo (1891-1937)
OMAGGIO ALLA RESISTENZA.
Ciao Dario, Maestro, indimenticabile uomo, innovativo, mai banale e sempre in prima fila sulle questioni sociali e politiche.
Ora sei di nuovo con Franca e per sempre nei nostri cuori.

"In tutta la mia vita non ho mai scritto niente per divertire e basta.
Ho sempre cercato di mettere dentro i miei testi quella crepa capace di mandare in crisi le certezze, di mettere in forse le opinioni, di suscitare indignazione, di aprire un po' le teste.
Tutto il resto, la bellezza per la bellezza, non mi interessa."

(da Il mondo secondo Fo)

domenica 16 ottobre 2016

MEDA: IN CC QUALCHE "APPUNTO CRITICO" SUGLI INTERVENTI DELL'AMMINISTRAZIONE


Il 15-10-016 s'è tenuta la prima sessione del Consiglio Comunale.
Tra gli ordini del giorno, l'avvio della discussione per l'approvazione della Variante al PGT.
Su questo torneremo prossimamente a conclusione dei lavori visto che sono previsti sull'argomento altre sedute consiliari il 25, 27 e 28 ottobre dalle 20.30.
Il gruppo di Sinistra e Ambiente, nelle comunicazioni iniziali, ha voluto porre l'attenzione su una serie di discutibili interventi dell'amministrazione: quelli sul bene comune del verde urbano (gli alberi) e quelli sulla viabilità medese.
Abbiamo quindi ripreso la brutta vicenda del taglio degli alberi di via Seveso dove la giunta Caimi, in modo ingiustificato (dimostrato peraltro anche dalla documentazione veramente scarsa a noi consegnata - vedi qui-) ha deciso con leggerezza e superficialità il sacrificio di una dozzina d'alberi BENE COMUNE in quanto proprietà pubblica.
Abbiamo poi scelto di evidenziare  le nostre perplessità sull'accessibilità e sulle criticità della pista ciclabile, ormai completata, compresa nell'intervento  di riqualificazione di Viale Brianza nel tratto tra via Cialdini e via L. Rho.(qui la delibera sul progetto esecutivo)
Da un primo nostro sopralluogo, il tratto di ciclabile sinora realizzato, mostra una difficile accessibilità poichè da via Cialdini risulta complicata l'immissione diretta in bici causa cordolo alto e tantomeno risulta possibile l'accesso con una percorrenza più lunga utilizzando il lato dx di via Cialdini causa il marciapiede veramente stretto. C'è poi l'ingresso al negozio sull'angolo, ulteriore ostacolo per una fruizione fluida.
Sul lato via L. Rho c'è la presenza di un bel palo con colonnina al centro della pista subito dopo la curva con l'aggravante che non si può abbandonare la sede della ciclabile prima di tale ostacolo perchè il cordolo protettivo è ancora alto.
Tutto ciò senza ancora sapere se la "ciclabile" sarà a senso unico o a doppio senso di marcia o una "ciclopedonale" il che complicherà ancor di più la fruibilità.
Per questo, in data 13-10-016 come gruppo consiliare, evidenziando le criticità rilevate, abbiamo richiesto delucidazioni tecnico/progettuali all'assessore Buraschi e al responsabile dell'area Infrastruttura e Gestione del Territorio, anche per valutare se siano o meno utili e opportuni eventuali interventi correttivi. 
Vedremo se la nostra richiesta sarà tenuta in debita considerazione.
Sugli interventi pubblici, Sinistra e Ambiente ha inoltre prodotto sul blog una disamina del progetto esecutivo, approvato dalla giunta Caimi, di nuova viabilità in via Pace.
Un progetto, a nostro avviso minimale, con lacune sulle soluzioni previste per i posteggi, per la rimozione dei marciapiedi e la configurazione della pista "ciclopedonale".
Un progetto che valutiamo poco approfondito e che non da soluzione completa alle criticità proprie di tutte le categorie di utenti (automobilisti, ciclisti, pedoni) nonostante la spesa prevista sia di 245.000 euro. (per i dettagli vedi qui)

Le foto della ciclabile di viale Brianza.

Accesso ??? da via Cialdini con cordolo alto o marciapiede stretto (foto SinAmb)
Particolare (foto SinAmb)
Entrata negozio d'angolo... fronte immissione nella ciclabile (foto SinAmb)
Lato via L. Rho: palo e colonnina dopo curva (foto SinAmb)
Lato via L. Rho: scivoli di uscita solo dopo il palo (foto SinAmb)

Nessun commento:

Posta un commento