Benvenuti !

BENVENUTI nel blog di SINISTRA e AMBIENTE.
Con questo blog, vogliamo aggiornare tutti sull'attività,
le proposte, le idee del gruppo.

Per la nostra storia e le passate iniziative,
puoi vedere anche sul nostro vecchio sito web.
Per chi volesse contattarci o inviarci materiale da pubblicare, cliccare QUI

La Meda e la Brianza che amiamo e che vogliamo tutelare

-------------------------------------------------

CRONACHE DA CHI SI IMPEGNA A CAMBIARE IL PAESE DEI CACHI E DEI PIDUISTI.
"Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente,
ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere,
se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?"
Antonio Gramsci-politico e filosofo (1891-1937)
OMAGGIO ALLA RESISTENZA.
Ciao Dario, Maestro, indimenticabile uomo, innovativo, mai banale e sempre in prima fila sulle questioni sociali e politiche.
Ora sei di nuovo con Franca e per sempre nei nostri cuori.

"In tutta la mia vita non ho mai scritto niente per divertire e basta.
Ho sempre cercato di mettere dentro i miei testi quella crepa capace di mandare in crisi le certezze, di mettere in forse le opinioni, di suscitare indignazione, di aprire un po' le teste.
Tutto il resto, la bellezza per la bellezza, non mi interessa."

(da Il mondo secondo Fo)

venerdì 23 gennaio 2015

VARIANTE AL PGT, AT1 ex MEDASPAN e SCELTE URBANISTICHE


In data 30-12-2014 è stata pubblicata sull'albo pretorio una determina dell'area infrastrutture e gestione del territorio che affida un incarico di supporto tecnico-scientifico per la procedura di VAS-VIA "per approvazione del piano attuativo dell'AT1" (allegata sotto).


Di cosa tratta ? 
L' AT1 è l'ambito di trasformazione del PGT vigente sull'area dismessa ex- Medaspan dove si prevedeva il "polo delle stazioni". 
Il PGT che contiene tutti gli ATR (Ambiti di Trasformazione) previsti dall'originale elaborato della passata amministrazione leghista di Taveggia, approvato dal PD nel cc del 23-06-012 con il voto contrario di Sinistra e Ambiente.
La scheda dell'AT1 parla di una superficie di 62.273 mq, con un indice volumetrico molto alto, pari a 3 metri cubi edificabili per ogni metro quadrato con un volume complessivo che può essere di 186.819 mc a destinazione d'uso SERVIZI/COMMERCIALE.

Che significato ha questa determina ?
Da quello che vi è scritto, sembrerebbe si stia avviando l'iter per il piano attuativo sull'area dell'AT1.
E' stato dunque presentato un progetto da parte della proprietà ?
E' possibile, anche se forse non ufficialmente.
Non si capirebbe altrimenti la necessità di affidare tra gli incarichi proprio quello per la VAS-VIA (Valutazione Ambientale Strategica-Valutazione Impatto Ambientale) che si fa su di un progetto per definire cosa si può fare e cosa no.
Ma, a questo punto, se così è, appare probabile che la destinazione d'uso a SERVIZI/COMMERCIALE prevista dal PGT vigente possa essere confermata e quindi non analizzata/modificata dalla variante al PGT che è in fase di redazione.
Che ne sarà poi della zona del campo da calcio di via Busnelli (23.334 mq) compreso nell'AT1 e di PROPRIETA' COMUNALE ? 

In ogni caso, il Sindaco Caimi "si porta avanti" facendo dichiarazioni alla stampa sulla "sua" idea di un albergo più generici "servizi" (probabilmente commerciali) su quest'area, in gran parte proprietà privata (salvo il settore del campo di calcio).
Va evidenziato che in sede di incontro pubblico pubblico sulla Variante, in data 25-11-014, nulla s'era detto di come si intendesse operare rispetto all'AT1se non con una generica scheda  che la identificava come un'area per un progetto "strategico di scala urbana", dove però, sempre da scheda, non era stato attivato nessun piano attuativo. 

Anche in Commissione Territorio e Ambiente, riunitasi la settimana precedente (19-11-014) nulla era stato evidenziato in merito da parte degli amministratori e dai professionisti relatori.

E' dunque cambiato qualcosa nel frattempo o si sta concretizzando una situazione di volontà coincidenti tra la proprietà dell'area e l'amministrazione di Caimi ?

Qualche dubbio suscita anche l’entità dell’incarico per la redazione della VAS: 18.500 euro  (con IVA e oneri fiscali 22.838 euro totali) alla quale si è giunti dopo l’espletamento della procedura sulla nuova piattaforma
elettronica regionale SINTEL per gli appalti pubblici e che ha prodotto uno sconto di solo il 2% sulla base individuata dall’Ufficio Tecnico Comunale. 
La cifra appare sproporzionata specie se letta a confronto di quanto definitivo come costo congruo per l’intera variante di PGT (che presuppone un lavoro ben più complesso e impegnativo), ma anche fuori mercato: per lavori simili su ambiti della medesima complessità una cifra inferiore alla metà è considerata più che remunerativa.

E allora perché questa urgenza? Questa questa cifra spesa? Perché l’incarico è ricaduto proprio su questo professionista che è già coinvolto nell’iter della variante di PGT ?

Sarebbe cosa buona e giusta che si riferisse e si ragionasse su questi interrogativi in tutte le assise comunali deputate, tenendo in considerazione quanto veniva riportato nei punti del Programma della coalizione.

Sinistra e Ambiente continua e continuerà pertanto a chiedere e lavorare, in tutte le sedi, per un'adeguata informazione e una partecipazione VERA perchè le politiche e le scelte urbanistiche non possono essere proprietà esclusiva di alcuni, anche in considerazione dei contenuti della Legge Regionale n° 12 che prevede la più ampia partecipazione possibile sulla materia. 

Nessun commento:

Posta un commento