Benvenuti !

BENVENUTI nel blog di SINISTRA e AMBIENTE.
Con questo blog, vogliamo aggiornare tutti sull'attività,
le proposte, le idee del gruppo.

Per la nostra storia e le passate iniziative,
puoi vedere anche sul nostro vecchio sito web.
Per chi volesse contattarci o inviarci materiale da pubblicare, cliccare QUI

La Meda e la Brianza che amiamo e che vogliamo tutelare

-------------------------------------------------

CRONACHE DA CHI SI IMPEGNA A CAMBIARE IL PAESE DEI CACHI E DEI PIDUISTI.
"Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente,
ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere,
se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?"
Antonio Gramsci-politico e filosofo (1891-1937)
OMAGGIO ALLA RESISTENZA.
Ciao Dario, Maestro, indimenticabile uomo, innovativo, mai banale e sempre in prima fila sulle questioni sociali e politiche.
Ora sei di nuovo con Franca e per sempre nei nostri cuori.

"In tutta la mia vita non ho mai scritto niente per divertire e basta.
Ho sempre cercato di mettere dentro i miei testi quella crepa capace di mandare in crisi le certezze, di mettere in forse le opinioni, di suscitare indignazione, di aprire un po' le teste.
Tutto il resto, la bellezza per la bellezza, non mi interessa."

(da Il mondo secondo Fo)

venerdì 28 aprile 2017

POLIAMBULATORIO DI MEDA SUD: LE RISPOSTE INSODDISFACENTI E FUORVIANTI DI CAIMI


L'OdG del Consiglio Comunale del 26-4-017 comprendeva anche l'interrogazione di Sinistra e Ambiente sul Poliambulatorio del quartire Polo (Meda sud).
Un'interrogazione per ottenere informazioni dettagliate e precise per meglio comprendere la situazione attuale ma sopratutto le prospettive future relative alla permanenza, negli spazi di proprietà comunale, del Poliambulatorio a Meda Sud .
Un'interrogazione stimolata anche da alcuni cittadini del quartiere.
Il sindaco Gianni Caimi ha liquidato i quesiti, con la sua solita tracotanza, nello spazio di brevissimo tempo, senza dire nulla nel merito.
Buona parte della sua "mancata risposta" è stata dedicata  a parlare del Presidio Socio Sanitario Territoriale -Presst- nei locali della farmacia comunale di via Indipendenza 105, dimenticando volutamente che l'interrogazione non era sul Presst ma sul POLIAMBULATORIO DI MEDA SUD.
Addirittura, un poco irritato, ha affermato di aver già risposto in merito, in occasione della precedente interrogazione  di Sinistra e Ambiente.
La realtà e la verità è altra dato che ci siamo visti costretti a ritornare sull'argomento con un'interrogazione più mirata.
Nella sua telegrafica risposta verbale in CC, un unico passaggio correlato al Poliambulatorio di Meda Sud, la frase singolare e di ampia interpretazione secondo cui  il Poliambulatorio continuerà ad operare in base alla volontà dei medici presenti augurandosi comunque che gli stessi entrino "in rete". (la "rete" del PRESST ndr).
Un'affermazione ovvia e scontata che però non dice NULLA che sia utile a fugare i dubbi e le preoccupazioni di quei cittadini che vorrebbero solo rassicurazioni chiare e risposte dettagliate ed esaustive nel merito dei quesiti sollevati e non un supponente e fuorviante parlare d'altro.
Ecco, ancora una volta lo "stile" e il "metodo Caimi" s'è manifestato in tutta la sua arroganza. 

Nessun commento:

Posta un commento