Benvenuti !

BENVENUTI nel blog di SINISTRA e AMBIENTE.
Con questo blog, vogliamo aggiornare tutti sull'attività,
le proposte, le idee del gruppo.

Per la nostra storia e le passate iniziative,
puoi vedere anche sul nostro vecchio sito web.
Per chi volesse contattarci o inviarci materiale da pubblicare, cliccare QUI

La Meda e la Brianza che amiamo e che vogliamo tutelare

-------------------------------------------------




CRONACHE DA CHI SI IMPEGNA A CAMBIARE IL PAESE DEI CACHI E DEI PIDUISTI.
"Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente,
ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere,
se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?"
Antonio Gramsci-politico e filosofo (1891-1937)
OMAGGIO ALLA RESISTENZA.
Ciao Dario, Maestro, indimenticabile uomo, innovativo, mai banale e sempre in prima fila sulle questioni sociali e politiche.
Ora sei di nuovo con Franca e per sempre nei nostri cuori.

"In tutta la mia vita non ho mai scritto niente per divertire e basta.
Ho sempre cercato di mettere dentro i miei testi quella crepa capace di mandare in crisi le certezze, di mettere in forse le opinioni, di suscitare indignazione, di aprire un po' le teste.
Tutto il resto, la bellezza per la bellezza, non mi interessa."

(da Il mondo secondo Fo)

venerdì 13 maggio 2011

FANNO VERAMENTE SCHIFO !!!!


Domenica, una serie importanti di Comuni vanno al voto.
In questi giorni stiamo assistendo ad una campagna elettorale ove la DESTRA AFFARISTICA di SILVIO BERLUSCONI &C, non ci risparmia dalle solite FANFARONATE, dal solito TERRORISMO (questo si) MEDIATICO ove si raccontano barzellette e si MANIPOLA VOLUTAMENTE la realtà per piegarla ai propri desideri.

Così l'imperatore piduista e plurinquisito ha scelto, ancora una volta, di cercare d'instupidire gli elettori con i suoi triti e ritriti leit motiv sui GIUDICI ("cancro del paese", "persecutori" e via di questo passo), sulla SINISTRA ("si lava poco",  "ha organizzato un complotto contro di me" ma "io ho salvato il paese dal Comunismo" - maiuscolo lo scriviamo noi -etc. etc.).

Con l'IMBONITORE per eccellenza, c'è la sua "corte dei miracoli" fatta di servi, affaristi, razzisti, nostalgici del fascismo, inquisiti per vari reati (corruzione e associazione di stampo mafioso in primis), imprenditori accondiscendenti per interesse diretto etc. etc. (la lista, purtroppo, è molto lunga).

Un fattore li accumuna: IL TOTALE SPREGIO PER OGNI REGOLA DI CONVIVENZA DEMOCRATICA stabilite dalla COSTITUZIONE e dalle LEGGI che ancora sono in vigore nel PAESE DEI CACHI.
Così il "premier" corre in ogni comune per dare una mano ai suoi candidati di cartone.
E' pure capolista a Milano e Torino, anche se MAI si presenterà qualora eletto, in Consiglio Comunale. 
La sua è una candidatura FALSA, utile solo per far parlare d'altro e non dei problemi delle città in cui si vota.
Vuole un referendum , un plebiscito SU DI LUI, non concepisce una scelta ed una valutazione serena sull'operato delle amministrazioni uscenti da parte dei cittadini.

Se la MORATTI a Milano, in questi anni non ha fatto NULLA per la COLLETTIVITA' e TANTO, TANTISSIMO per le lobby d'interesse particolare che l'hanno sostenuta finora, non importa.
Perchè Letizia Mestizia è, prima di tutto, una pedina del silviopensierounico e, si muove come l'imperatore comanda.
Così, in difficoltà nella campagna elettorale, ha pensato bene di CALUNNIARE con UNA FALSA ACCUSA il candidato del centrosinistra GIULIANO PISAPIA.  
Secondo la Moratti, Pisapia sarebbe stato condannato per il furto di un veicolo utilizzato poi per il sequestro e il pestaggio di un giovane e poi amnistiato.
NULLA DI PIU' FALSO poichè PISAPIA fu ASSOLTO CON FORMULA PIENA cioè PER NON AVER COMMESSO IL FATTO.
Cosa che non si può dire per il grancapo piduista che, finora è uscito indenne dai numerosi processi in cui è inquisito solo grazie alla PRESCRIZIONE DEI TERMINI, alla scomparsa del reato in oggetto per le leggi AD PERSONAM da lui volute, MA NON PER ESSERE INNOCENTE.

La solita MANIPOLAZIONE dell'informazione in stile caso Boffo di cui la destra è maestra.
Lo stesso stile che regna sovrano nei paesi autoritari, dove i regimi si reggono oscurando o costruendo verità utili al mantenimento del potere assoluto.

DOBBIAMO MANDARE A CASA QUESTI MISTIFICATORI nonchè PERSONAGGI DA OPERETTA  TRAGICA. Cominciamo da Milano.

Per questo NOI STIAMO con la MILANO ONESTA 
che ha le MANI PULITE. 
Per questo noi stiamo con GIULIANO PISAPIA.


Nessun commento:

Posta un commento