Benvenuti !

BENVENUTI nel blog di SINISTRA e AMBIENTE.
Con questo blog, vogliamo aggiornare tutti sull'attività,
le proposte, le idee del gruppo.

Per la nostra storia e le passate iniziative,
puoi vedere anche sul nostro vecchio sito web.
Per chi volesse contattarci o inviarci materiale da pubblicare, cliccare QUI

La Meda e la Brianza che amiamo e che vogliamo tutelare

-------------------------------------------------

CRONACHE DA CHI SI IMPEGNA A CAMBIARE IL PAESE DEI CACHI E DEI PIDUISTI.
"Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente,
ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere,
se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?"
Antonio Gramsci-politico e filosofo (1891-1937)
OMAGGIO ALLA RESISTENZA.
Ciao Dario, Maestro, indimenticabile uomo, innovativo, mai banale e sempre in prima fila sulle questioni sociali e politiche.
Ora sei di nuovo con Franca e per sempre nei nostri cuori.

"In tutta la mia vita non ho mai scritto niente per divertire e basta.
Ho sempre cercato di mettere dentro i miei testi quella crepa capace di mandare in crisi le certezze, di mettere in forse le opinioni, di suscitare indignazione, di aprire un po' le teste.
Tutto il resto, la bellezza per la bellezza, non mi interessa."

(da Il mondo secondo Fo)

lunedì 26 giugno 2017

MEDA: I RISULTATI DEL BALLOTTAGGIO DICONO CHE SANTAMBROGIO E' IL NUOVO SINDACO


Il ballottaggio per il nuovo Sindaco di Meda consegna la prima carica cittadina a Luca Santambrogio, candidato della coalizione FI + Lega + FdI+ CI.
E' un responso chiaro: Santambrogio ottiene 4617 voti (55,7 %) mentre Caimi si ferma a 3671 voti (44,3 %).
Sono 946 voti di differenza a vantaggio di Santambrogio che rispetto al primo turno (4071) incrementa di +546 voti mentre Caimi riesce a recuperare solo 223 consensi in più.
Continua ad aumentare l'astensionismo poichè il numero dei votanti scende ancora passando dai 9976 (53,41% del primo turno) agli 8441 (45,71%) del ballottaggio, segno che molti elettori non si sono sentiti rappresentati dai due candidati e non hanno voluto esprimere una scelta preferendo disertare le urne.
Come noto, il gruppo di Sinistra e Ambiente, dal momento in cui ha deciso di non essere presente in questa tornata amministrativa con una sua lista, non ha ritenuto di poter trovare elementi di condivisione e di rappresentatività tra i condidati in lizza.
La nostra posizione non è cambiata per il ballottaggio dove è rimasta immutata la distanza politica da entrambi i contendenti. (Vedi le nostre riflessioni su I RISULTATI DEL 1° TURNO DELLE AMMINISTRATIVE MEDESI )
Continuando ad occuparci di politica, con la nuova amministrazione medese, in quanto Istituzione, non mancheremo comunque di rapportarci sugli argomenti e le criticità che caratterizzano il territorio.
Lo faremo, come sempre, partendo dai nostri valori e dalle nostre sensibilità.


Nessun commento:

Posta un commento