Benvenuti !

BENVENUTI nel blog di SINISTRA e AMBIENTE.
Con questo blog, vogliamo aggiornare tutti sull'attività,
le proposte, le idee del gruppo.

Per la nostra storia e le passate iniziative,
puoi vedere anche sul nostro vecchio sito web.
Per chi volesse contattarci o inviarci materiale da pubblicare, cliccare QUI

La Meda e la Brianza che amiamo e che vogliamo tutelare

-------------------------------------------------




CRONACHE DA CHI SI IMPEGNA A CAMBIARE IL PAESE DEI CACHI E DEI PIDUISTI.
"Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente,
ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere,
se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?"
Antonio Gramsci-politico e filosofo (1891-1937)
OMAGGIO ALLA RESISTENZA.
Ciao Dario, Maestro, indimenticabile uomo, innovativo, mai banale e sempre in prima fila sulle questioni sociali e politiche.
Ora sei di nuovo con Franca e per sempre nei nostri cuori.

"In tutta la mia vita non ho mai scritto niente per divertire e basta.
Ho sempre cercato di mettere dentro i miei testi quella crepa capace di mandare in crisi le certezze, di mettere in forse le opinioni, di suscitare indignazione, di aprire un po' le teste.
Tutto il resto, la bellezza per la bellezza, non mi interessa."

(da Il mondo secondo Fo)

domenica 10 giugno 2012

SALVIAMO LE TORRETTE

Sabato 09/06/012, dinanzi all'Oratorio di s. Margherita a MACHERIO si è tenuto l'evento SALVIAMO LE TORRETTE.
Abbiamo scoperto insieme un angolo di verde nella Brianza ASSEDIATA dal CEMENTO e dai capannoni. 
Un angolo di verde che va TUTELATO con il suo inserimento nel PLIS della Brianza Centrale e con la realizzazione delle COMPENSAZIONI AMBIENTALI.
Incantevole l'Oratorio, i prati e i boschetti circostanti. Una zona dove ancora si pratica l'agricoltura.
Un posto che doveva essere splendido, quando, a fianco dell'Oratorio sorgeva un'antica cascina, abbattuta sul finire degli anni 60 per far posto a un casermone e a uno stabile a tre piani. Il preludio di uno scempio che scelse già allora, la strada della nuova edificazione invece di quella d'un RECUPERO della cascina.

ANCORA UNA VOLTA I GRUPPI AMBIENTALISTI DELLA BRIANZA hanno dimostrato d'ESSERCI e di continuare la loro battaglia contro il cemento, e le scelte incompatibili con ambiente e vivibilità di un'amministrazione.
La zona è, infatti, quasi completamente di proprietà di un'IMMOBILIARE e vi sono progetti edificatori da parte della giunta del Sindaco PORTA (PdL+ Lega).

Come abbiamo gridato a gran voce durante L'ABBRACCIO alle TORRETTE, 
BASTA CEMENTO, PIU' FRUMENTO !

Quando le ISTITUZIONI recepiranno questo grido e questa richiesta ?

Eccovi le foto dell'evento.

L'oratorio di S. Margherita

Un dipinto dell'Oratorio di S. Margherita
La data di un restauro dell'Oratorio
Striscioni  alle Torrette
Striscioni alle Torrette
Il gazebo di Sinistra e Ambiente, la mostra del Comitato per il Parco Regionale della Brughiera e quella di Insieme in Rete
Una coppia ambientalista: Paolo Conte, portavoce della Rete e Claudia Previti di Legambiente Desio
Banca Etica
Sta per partire la biciclettata nel verde
Gianni Casiraghi dell'associazione Torrette Bini Dosso Boscone di MACHERIO
Gianni, una passione infinita per l'Ambiente
L'opera di un pittore presente all'evento

Intanto, nei campi attorno, si lavora
Si controlla l'altezza del mais
Gli amici Elio Ghioni, Cons. Prov. del PD e Arturo Binda dell'Ass. Le Contrade di Inverigo
Il momento della "parola politica" con l'amplificatore autoalimentato a pannello fotovoltaico
L'Abbraccio

2 commenti:

  1. sono d'accordo quasi su tutto. Poi sono costretta ad un riposo forzato, chi andrà a tagliare il frumento??????????????????? Non possiamo aspettare quando non abbiamo di meglio da fare: la natura ha i suoi ritmi e i suoi orari
    rob de pok

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Innanzi tutto ti facciamo i nostri migliori auguri di pronta guarigione.
      Guarda che però, per tagliare quel frumento (che anche SANDRO PERTINI voleva per riempire i granai svuotando gli arsenali dalle armi)c'è tempo. Ora stiamo seminando per un AMBIENTE MIGLIORE. Stiamo seminando con la speranza che anche gli AMMINISTRATORI e I SINDACI comprendano che è VITALE FERMARE IL CONSUMO DI SUOLO. Ce la faremo ? Riusciremo anche a Meda a far passare il concetto di BASTA CEMENTO, SEMINIAMO NATURA ? Verrà il tempo del raccolto ?
      NOI CI PROVIAMO. SEMPRE.
      A presto
      SinAmb

      Elimina